Implantologia

icona servizi impianti

Cos’è un impianto dentale?

Un impianto dentale è un dispositivo medico di tipo chirurgico composto da una radice dentale artificiale costituita da una vite endossea, generalmente in titanio, inserita nella mascella o nella mandibola. L’utilizzo di materiali specifici quali il titanio è funzionale al processo di osteointegrazione che consente l’unione tra l’osso e un impianto dentale.
Recentemente si sta diffondendo l’uso di materiali alternativi quali la zirconia che ha prestazioni inferiori rispetto al titanio in forma pura. Il Centro Dentistico Naviglio Grande informa che, a tutela della salute dei suoi pazienti, installa esclusivamente impianti endossei in titanio.

L'impianto è poi collegato tramite un elemento di connessione, detto abutment, ad un dente artificiale ovvero una protesi dentaria o corona che può sostituire qualsiasi dente, dall’incisivo al molare.

A cosa serve un impianto dentale?

Lo scopo primario di un impianto dentale è ristabilire le funzioni masticatorie, digestive, posturali o fonetiche compromesse dalla mancanza di uno o più denti mancanti o estratti. Di conseguenza lo scopo può essere anche preventivo al fine di evitare lo spostamento di altri denti sani, adiacenti allo spazio lasciato libero nelle arcate dentarie superiore o inferiore.
L’obiettivo di un impianto dentale può essere anche di tipo estetico per ripristinare un sorriso normale e completo del paziente.

Come funziona l’intervento implantologico? È necessaria una preparazione?

Precedentemente alla procedura, lo specialista sottopone il paziente ad un esame radiografico della bocca per raccogliere informazioni utili alla conformazione delle arcate dentarie necessarie alla pianificazione e preparazione dell’intervento.
L’installazione di un impianto dentale è un intervento chirurgico vero e proprio e prevede una anestesia locale i cui effetti svaniscono entro poche ore.
Una volta inserito l’impianto, i tempi di attesa prima di avere il dente definitivo variano in genere dai 3 ai 6 mesi.

L’intervento di impianto ha dei rischi?

Il titanio è un materiale che non provoca allergie, per questo motivo non esiste rischio di rigetto.
Esiste invece la possibilità di fallimento dell’intervento, ovvero la mancata integrazione dell’impianto nell’osso, che può verificarsi a causa di diversi fattori quali infezioni o, nel lungo periodo, per mancanza di una manutenzione accurata.
Con la scomparsa degli effetti dell'anestesia, il paziente può avvertire dolore per cui si può assumere un antidolorifico. Per ridurre il rischio di infezione post-intervento lo specialista prescrive un’opportuna terapia antibiotica.

Quanto dura un impianto dentale?

Un impianto può durare senza problemi per molti anni, a patto che il paziente moderi stili di vita nocivi quali fumo e alcol, abbia cura della propria igiene orale e si sottoponga a visite di controllo con il proprio dentista.

I nostri dentisti sono professionisti esperti con competenze specifiche e certificate negli interventi di implantologia. Offriamo interventi di qualità in studi medici coi migliori standard igienici e di sicurezza.
I nostri preventivi sono comprensibili e trasparenti, contattaci per maggiori informazioni.


← Tutti i servizi

Scegli come prenotare

Via Telefono

Al numero 02 908 41 614 durante gli orari di apertura.

Via WhatsApp o SMS

Scrivici al numero 351 5107957.
Nel testo del messaggio indica nome, cognome e la prestazione richiesta. Sarai ricontattato il prima possibile.

Di Persona

Puoi recarti direttamente nella nostra sede in via Roma 52 a Gaggiano (MI) durante gli orari di apertura.