Protesi

icona servizi protesi

Cos’è una protesi dentaria?

Le protesi dentarie sono dispositivi medici utili alla sostituzione di uno o più denti, mancanti o gravemente danneggiati, allo scopo di riabilitare le funzioni orali nel paziente e correggere eventuali anomalie funzionali ed estetiche nei denti naturali.

La realizzazione di una protesi prevede l’intervento di almeno due figure professionali: l’odontoiatra e l’odontotecnico. L’odontoiatra prescrive la protesi, e l’odontotecnico la realizza in laboratorio appositamente per ogni singolo paziente.

È possibile distinguere tra protesi dentarie fisse e protesi dentarie mobili.

Cosa sono le protesi fisse?

Le protesi fisse sostituiscono gli elementi dentari mancanti o danneggiati con manufatti protesici che vengono cementati o avvitati in maniera permanente alle radici dentali o agli impianti. Le protesi fisse sono rimovibili esclusivamente tramite l’intervento di un odontoiatra e sono indicate in presenza di denti sani di supporto o quando la struttura ossea alveolare è sufficientemente salda.

Esistono diversi tipi di protesi dentarie fisse:

  • Corona dentale singola, detta anche capsula: è la protesi più comune ed è utile alla ricostruzione della struttura dentale mancante o danneggiata. Può essere applicata su radici naturali o impianti.
  • Ponte dentale su denti naturali o impianti: tipo di protesi fissa che si compone di due o più capsule singole fra le quali sono interposti gli elementi mancanti. Il ponte dentale sostituisce uno o più elementi dentari contigui che vengono fissati ai denti vicini, chiamati pilastri. Quest’ultimi vengono limati per creare lo spazio e cementarvi sopra la struttura protesica.
  • Faccette: tecnica che permette di correggere sui denti naturali anteriori inestetismi e difetti di forma, dimensione, posizione o colore. Sono costituite da una sottile lamina di ceramica applicata alla superficie visibile del dente al fine di migliorarne l’estetica.

Cosa sono le protesi mobili?

La protesi mobile è un’alternativa più tradizionale volta a sostituire una parte o l’intera arcata dentaria e può essere rimossa dal paziente per eseguire le pratiche giornaliere di igiene orale.

La protesi mobile può essere:

  • parziale: la protesi è ancorata tramite ganci ai denti naturali residui ed è formata da una struttura metallica che prende il nome di scheletrato.
  • totale: in assenza di radici o denti naturali residui, la protesi in resina (dentiera) sostituisce una o entrambe le arcate dentarie poggiando sulla gengiva e sulle mucose del paziente.

Quali materiali sono utilizzati nelle protesi fisse?

L’utilizzo di materiali certificati è un requisito fondamentale per la realizzazione di protesi di qualità eccellente, che garantiscano la funzionalità, l’estetica, la durata nel tempo e la salute del paziente.

Fra i diversi materiali utilizzati per la realizzazione di protesi ricordiamo:

  • resina: realizzata con colori simili ai denti naturali, è spesso utilizzata per i provvisori, cioè per le protesi fisse posizionate per un limitato periodo di tempo, per motivi diagnostici e di verifica, e per il tempo necessario all’odontotecnico per la produzione degli elementi definitivi;
  • ceramica: viene preparata in laboratorio su strutture in oro, zirconio o ceramica stessa per poi conferirle estetica, durezza e levigatezza tipiche dei denti naturali. Grazie alle sue caratteristiche estetiche e di solidità costituisce ormai il materiale di scelta principale per qualsiasi tipo di restauro protesico;
  • compositi: esteticamente simili alla ceramica hanno meno durezza così da essere spesso scelti nelle riabilitazioni implantari.

Come posso verificare quali materiali sono utilizzati per la realizzazione della mia protesi?

Per effetto della Direttiva 93/42/CEE, in Italia gli odontotecnici sono tenuti alla realizzazione di protesi utilizzando esclusivamente materiali recanti la marcatura CE. Gli odontotecnici, inoltre, in qualità di produttori devono rilasciare all’odontoiatra una dichiarazione di conformità del fabbricante. Per legge il paziente può sempre richiedere allo studio dentistico copia della certificazione.

Informiamo i pazienti che gli specialisti del Centro Dentistico Naviglio Grande per ogni intervento protesico rilasciano sempre copia della dichiarazione di conformità, anche senza richiesta, nella precisa volontà di proseguire una politica di trasparenza e qualità clinica nei confronti dei pazienti. Contattaci per maggiori informazioni.


← Tutti i servizi

Scegli come prenotare

Via Telefono

Al numero 02 908 41 614 durante gli orari di apertura.

Via WhatsApp o SMS

Scrivici al numero 351 5107957.
Nel testo del messaggio indica nome, cognome e la prestazione richiesta. Sarai ricontattato il prima possibile.

Di Persona

Puoi recarti direttamente nella nostra sede in via Roma 52 a Gaggiano (MI) durante gli orari di apertura.